2008/04/28

Suonerie musicali e relative contraddizioni (entrambe di sottofondo)


Allora: telefono allo 060606 che è il servizio telefonico che dovrebbe aiutarti, qui a Roma, ad orizzontarti nel labirinto mentale di questa città. (A proposito: auguri al nuovo sindaco Alemanno e che Dio te la mandi buona!).
Beh, la musica è, senza ombra di dubbio quella delle "Quattro Stagioni" di Antonio Vivaldi, che tutto era meno che romano.
Allora pizzicato dalla tarantola della curiosità provo a chiamare lo 0412424 che è un servizio telefonico analogo ma dedicato all'amata Venezia. La musichetta di sottofondo? Claudio Villa? Sbagliato! Qui si ascolta un bel brano di jazz, molto New-York-longue-bar.
E allora mi chiedo che succederebbe se provassimo a New York? Qualche musica dal Giappone?
Del resto: quante sere d'estate ho ascoltato, in laguna, le note di "Oh, Sole Mio" che si levavano nell'aria sensuale ad intrattenere gruppi di turisti dondolati su gondole disposte in cerchio?
Che bisogno c'è di spiegare che sarebbe stato meglio "La Biondina in Gondoletta", a Venezia, che "O Surdato innamurato" ?
Sempre questa mia mania da nato sotto il segno della Vergine. Classificatore e precisetto fino alla fine dei suoi giorni. Amen.

1 commento:

Rumenta ha detto...

mettila così, almeno per Vivaldi non si pagano diritti... tu cos'avresti voluto? La Vita E' Un'Osteria di Alvaro Amici?