2006/07/06

Sono un tipo esoso?


Allora: mi contatta una certa signorina X che mi ha visto suonare al matrimonio dell'amico Y presso località Z. Le è piaciuto molto il ns. "Cuarteto Bolero" e ci ingaggia per suonare al suo prossimo matrimonio. Budget: 600 euro.

Peccato che: la località ZZ disti da Roma oltre 430 km (lei sostiene che non ci vogliono più di tre ore (missile? jet privato? ... tralaltro io sono un Brambilla che non viaggia mai a più di 120 km/h).

Nei 600 zuccotti è incluso il pasto (meno male!) e l'alloggio per i quattro musicisti.

Noi dobbiamo fornire: strumentazione completa -piano digitale, congas, percussioni, contrabbasso, amplificatori, leggii, microfoni, impianto voce completo di stativi e spie da montare e smontare-.

Inoltre è richiesto che si riproducano anche dei CD di musica locale (jazz andaluso? taranta?) per permettere agli invitati di fare quattro salti - questo a partire dalle ore 13:00 fino ad esaurimento delle forze (loro? o nostre?).

Le faccio notare che con tutta la buona volontà non si può scendere sotto gli 800 euro e che si tratta veramente di un prezzo 'da amico'... cavolo, sono quasi due giorni di impegno x quattro persone!

No, mi dice che è troppo. In fondo sono solo due orette di musica!

E' troppo anche per me! Ma vaff...

E tanti cari auguri, signorina X!

2 commenti:

<:3(___)~ Captain Obvious ha detto...

Nic blog :) I don't know Italian but I guess its cool :D

Ciao!

Biankaiser ha detto...

Quando si tratta di money, tutto il mondo è paese.