2006/07/04

Contenta lei...

Lei arriva camminando su tacchi alti e rumorosi. E’ graziosa, ma mi colpisce di più la sua aria aguerrita e furente. Viene al lavoro o a un assalto all’arma bianca? Soffia su un ricciolo biondo che le è sceso sulla fronte. Fuma, anche se non sarebbe permesso dalla recente, ottima legge governativa.

E’ giunta qui alle 9:30, non andrà via prima delle 19:00. Poi palestra, DVD da blockbuster con l'offerta pizza congelata + succo ACE.

E’ disposta a tutto, per la carriera, ma ho il sospetto che la ecciti e la appaghi più umiliare pubblicamente la sua rivale, ragioniera Giselle K., che non un ulteriore aumento a fine mese.

Potesse vederla contorcersi in un’agonia lunga e dolorosa. Altro che week-end d’amore col capo divisione “A” che la corteggia -con scarso successo- e le promette un infuocato week-end presso la locanda Rosita, ad Ischia.

Contenta lei.

1 commento:

Rumenta ha detto...

Napalm